Home review: profumare la casa con Lampe Berger 

Da quando le ho viste nei negozi e poi a casa dei miei genitori, ho sempre desiderato averne una. Per lo scorso compleanno l’ho ricevuta in regalo, yuppie!!!

Di cosa si tratta?

Lampe Berger è un marchio francese famoso soprattutto per le lampade catalitiche, ma anche per altri sistemi di profumazione per gli interni come i diffusori… ma come funziona una lampada catalitica? 

Si tratta di un contenitore in vetro o ceramica – resistente al calore – che contiene il profumo desiderato in una miscela con un’elevata componente alcolica. Proprio per questo motivo vi sconsiglio di annusare le fragranze dal barattolo o dalla lampada, ma di utilizzare gli appositi sample che si trovano nei negozi; la componente alcolica coprirebbe la fragranza reale.

Uno stoppino di cotone viene immerso e lasciato ad impregnarsi del liquido profumato per diversi minuti. Sulla sommità dello stoppino è presente un bruciatore in ceramica e metallo, dove si andrà ad accendere la fiamma. A differenza di una candela profumata però la fiamma dovrà essere spenta dopo pochi minuti: la sua funzione è infatti quella di scaldare il bruciatore, far evaporare l’alcool di cui è impregnato (che ossidandosi eliminerà i cattivi odori) e diffondere quindi il profumo.

Abituata com’ero alle candele profumate però ho fatto il grande errore di lasciare lo stoppino scoperto per un paio d’ore la prima volta…e ho consumato molto velocemente tutto il liquido contenuto nella lampada. Lo stoppino che rimane molto caldo, quasi incandescente, continua a far evaporare il profumo…e basta veramente poco per esaurire una ricarica!

Per utilizzare le lampade catalitiche in modo corretto bisogna posizionarle in locali ampi e lasciare lo stoppino scoperto al massimo per 20 minuti circa, in funzione delle dimensioni della stanza. Quando il profumo si è diffuso nella stanza conviene coprire lo stoppino con l’apposito tappo, facendo attenzione a non scottarsi 😉

lampe_berger

Lampe Berger e le due ricariche di profumo da 180 ml

Il profumo è molto più intenso rispetto a quello sviluppato da una candela e anche più persistente. Inoltre una lampada rappresenta un bellissimo oggetto d’arredo e la scelta di forme e colori soddisfa qualsiasi gusto per abbinarsi perfettamente ai vari stili di arredamento. Anche la scelta di profumazioni è molto vasta, spaziando da note più fruttata ad altre più intense e speziate.

La mia è una Sphere Fumè che ben si abbina ai mobili del mio salotto e dell’ingresso. Sono decisamente soddisfatta di questo regalo e l’ho utilizzata molto, con le fragranze Frutti di Bosco e Verbena. Le alterno alle mie amate candele, soprattutto quando voglio ottenere un effetto in breve tempo.

E voi, conoscevate già le lampade catalitiche? Cosa ne pensate? Spero di avervi dato informazioni utili…a presto!

Annunci