Io e i miei bijoux

Sono una ferma sostenitrice dell’importanza degli accessori nella creazione di un outfit. Credo che anche una piccola attenzione possa aiutare a dare un tocco in più alla banale coppia jeans-maglietta e ve ne ho parlato anche qui. Durante il liceo avevo una vera e propria mania per gli orecchini, e proprio durante quel periodo ho fatto i due piercing in più ai lobi. In totale ne ho quattro: 3+1. Avrei voluto farne un altro ma poi sono rinsavita…e per fortuna non l’ho fatto, perché il mio stile, anche nell’abbigliamento, è cambiato molto.

All’epoca cambiavo tutti e 4 gli orecchini ogni giorno, spesso e volentieri erano tutti diversi. Ero un po’ alternativa…ma mai volgare, per fortuna. Poi durante l’università sono passata ad utilizzare solo due perle nei buchi “in più” e un paio di orecchini accoppiati negli altri due. Anche in questo caso li cambiavo ogni giorno o quasi. Lo stesso faccio oggi, cercando di mantenere uno stile sobrio ma attento nelle occasioni di lavoro.bijoux

La passione per le collane è nata da poco, quando ho capito che per distogliere l’attenzione dai miei fianchi di donna a pera, dovevo concentrarla sul busto. Da brava donna a pera però il busto è minuto, e l’unico modo per riequilibrare le due parti del corpo, oltre ad un uso strategico dei colori, è l’utilizzo degli accessori giusti. Qui entrano le collane. E le sciarpe.
Mentre in passato quando tornavo da un viaggio portavo sempre a casa un paio di orecchini, ora sto portando a casa solo collane e foulard. Non ne ho tantissimi, ma i colori e le forme sono quelle che meglio si abbinano ai miei capi di abbigliamento.

Per quanto riguarda i bracciali, ne ho qualcuno, più o meno importante, più o meno vistoso, ma li uso meno, per questioni di comodità. Dovendo scrivere o lavorare al pc, qualcosa di molto ingombrante al polso mi dà fastidio e quindi lo devo togliere…Proprio mentre scrivo, qui di fianco a me è appoggiato il bracciale che indossavo stamattina.

A me piace abbinare. Se sono vestita di bianco e nero o con colori basici, abbino il tono dell’ombretto agli orecchini. Oppure la collana all’anello. In sostanza, per dare un po’ di carica al look da ufficio, cerco di inserire dei punti di colore e di coordinarli tra loro, senza strafare. Troppi accessori non mi piacciono, poi sembrerei un lampadario. Se la collana è importante, gli orecchini saranno delle perle o comunque a bottone. Se gli orecchini sono importanti non metterò la collana, ma piuttosto un anello o un bracciale semplice…e così via. Molti colleghi e colleghe mi hanno fatto notare questa mia maestria negli abbinamenti, di come riesca sempre ad avere l’accessorio giusto del colore giusto. Diciamo che quando non sono convinta, o quando la sfumatura di rosa/blu/ecc non è perfetta, preferisco rifugiarmi nel conforto di un filo di perle o di una catenina semplice…così non si sbaglia mai.

bijoux_verreIn uno dei prossimi post vi mostrerò come non ho organizzato i miei bijoux…sempre perché ci sarà un giorno, sempre più vicino, in cui lo spazio giocherà dalla mia parte…ma non è questo il giorno!
E voi, che rapporto avete con i bijoux? Siete delle collezioniste o avete pochi e fidati pezzi?

A presto!

Annunci